Ecco che arriva

Non è esattamente come quando va di fuori il latte dal pentolino, né come quando arrivi a prendere la macchina e ti hanno parcheggiato in seconda fila. Non è una sensazione, diciamo che sia più come un sentimento… E’ una dote, oserei dire, all’incontrario: chi ce l’ha, spesso non ce la fa. E non ogni persona è illuminata, non a … Continua a leggere

Ascoltare, per prima cosa.

  “ENTRARE IN CLASSE E ATTIRARE SU DI SE’ LE ASPETTATIVE, LE CARENZE, LE ANGOSCE, I BUCHI BIOGRAFICI DI MOLTI RAGAZZI CHE CHIEDONO UN MUCCHIO DI COSE PRIMA DELL’INSEGNAMENTO. GUAI SE L’INSEGNAMENTO DIVENTA UNA CORAZZA PER DIFENDERSI DA QUESTE DOMANDE ORA MUTE, ORA IMPLORATE, ORA URLATE.  QUANDO UN RAGAZZO (MAGARI DIFFICILE) E’ PASSATO VICINO A NOI E DOPO CHE CI … Continua a leggere